• Semplicemente filastrocche della Vita. Un poco dritte, un poco storte. illustrate. Vol. 2
Semplicemente filastrocche della Vita. Un poco dritte, un poco storte. illustrate. Vol. 2

Semplicemente filastrocche della Vita. Un poco dritte, un poco storte. illustrate. Vol. 2

Le filastrocche, tiritere, ninnenanne come dirsi voglia, possono considerarsi, idealmente, come personaggi che vivono ne lla fantasia e della creatività, alimentandosi dell'allegria e della gioia di vivere. Quando sono assalite dai ghiribizzi e s'intestardiscono, vanno ad abitare, di filato e di prepotenza, nella mente soprattutto dei nuovi nonnetti. Non c'è verso di scacciarle. Assolutamente, perché sono loro che decidono cosa fare, cosa suggerire e come scrivere. Per questo si sono intrufolate senza il mio permesso e sono andate ad alloggiare nel mio cuore, trasformandomi in un bambino, per avere modo di parlare e far sorridere il "bimbo del mio bimbo a me vicino". Oramai non oppongo più la minima resistenza. Vivo in funzione del mio "piccolo batuffolo di lana". Vedo ciò che lui vede e parlo il suo linguaggio, pur non sapendo dire ancora una parola. Le filastrocche sono perciò nate dalla gioia di quell'evento. E quando il mio piccolo mi invita, entro nel suo mondo a parlare con i maghi, le fate, gli incantati personaggi, abitando nel mondo della fantasia per tutto il tempo che lui decide. Anche in questo volume, le filastrocche sono state illustrate, in ogni pagina, con pupazzi, creati e dipinti dallo stesso autore. Vedi di più