• Pensiero puro e altre storie
Pensiero puro e altre storie

Pensiero puro e altre storie

In questi racconti gli autori rappresentano una realtà del possibile, in un futuro schiavo della tecnologia o in un pass ato che condiziona ciò che resta da vivere. La morte è una presenza costante, ma non sempre una presenza ostile; a volte, anzi, è desiderata: qualcuno sceglie di morire, qualcuno vorrebbe morire ma non può farlo, altri ancora non sanno né vivere né morire. Si pone anche un antico dilemma: qual è il confine tra il bene e il male? Con la sua vena ironica l'io narrante mette il lettore di fronte a una strana situazione, che sottintende una riflessione sul libero arbitrio piuttosto che sulla predestinazione. Vedi di più